canale facebook di viaggiatoreweb

Ricerca per località

Oppure selezionala dalla mappa accanto con un click

Trascina la mappa per modificare la vista

Premi il tasto + o - per lo zoom

Località vicine:
---

Lago d'Orta - Lago d'Orta

foto esperienza Stanchi della pioggia decidiamo di affidarci ad internet, consultiamo un sito meteorologico e subito decidiamo la meta...il lago d'Orta!!!!
Prepariamo uno zainetto con l'indispensabile per il nostro bimbo di 15 mesi e partiamo.
Il lago D'Orta è un lago prealpino del Piemonte collocato tra le province di Novara e del Verbano-Cusio-Ossola, situato a ovest del Lago Maggiore.
Dopo un'oretta e mezza di viaggio arriviamo a destinazione. Decidiamo di parcheggiare a Pella visto che è un paesino meno turistico e abbiamo più possibilità di trovare parcheggio.
Detto fatto troviamo subito parcheggio nei pressi del cimitero e iniziamo la nostra visita tra le viuzze di questo piccolo paese.
Superato il ponte antico sul fiume Pellino risalente al 1578, arriviamo alla ex Cartiera Sonzogno e poi alla Chiesa parrocchiale dedicata a Sant'Albino Vescovo costruita nel 1591.
Giunti alla torre medievale, il nostro sguardo rimane incantato dal paesaggio che circorda questo magnifico lago.
Il nostro occhio cade sull'Isola di San Giulio situata al centro del lago, di dimensioni assai contenute, ma di notevole bellezza.
A chi piace camminare e ha tempo a Pella c'è una bellissima passeggiata lungo lago che sicuramente merita.
Terminata la visita al paesino di Pella decidiamo di prendere il traghetto per andare a visitare l'isola. Ci dirigiamo quindi verso piazza Motta, dove si trova l'imbarcadero e attendiamo il traghetto.
La fortuna vuole che proprio lì vicino c'è un piccolo parco giochi proprio adatto al nostro bimbo.
Il traghetto arriva dopo dieci minuti. Noto sul tabellone che ci sono moltissime tratte giornaliere che volendo, oltre a farti visitare solamente il centro del lago, arrivano anche ad Omegna (paese che si trova sulla punta del lago).
Costo del traghetto per due adulti andata e ritorno per l'isola di San Giulio e Orta è di 7.95 euro.
Dopo neanche dieci minuti di viaggio arriviamo sull'isola.
E' proprio piccola ma veramente bella. Notiamo che per arrivare alla Basilica ci sono alcuni gradini quindi decidiamo di lasciare il passeggino in una piazzetta e di avviarci a piedi.
Scopriamo che il perimetro dell'isola è lungo 650 metri,proprio piccola vero? interessante e piacevole è camminare tra questi stretti viottoli, si possono intravvedere ville giardini e scorci di lago.
Simbolo dell'isola è la sua Basilica di antichissime origini. La facciata della chiesa è visibile navigando sul lago o dal piazzale chiuso sul quale essa guarda, e che oggi fa parte del monastero di monache benedettine.
L'ingresso ai visitatori della basilica è posto sul lato meridionale della chiesa, quasi interamente nascosto dall'antico Palazzo Vescovile,ora convento delle monache.
Se cercate dei bar/ristoranti ecc... sappiate che l'isola dispone solo di un ristorante, chiamato come l'isola stessa.
Terminata la visita (15 minuti circa camminando piano) decidiamo di tornare all'imbarcadero e proseguire per la volta della città di Orta San Giulio. Questa volta la navigazione dura ancora meno si e no cinque minuti.
Notiamo subito che il borgo di Orta, a differenza di Pella, è un rinomato centro turistico e di soggiorno estivo per la numerosa gente che vi passeggia per le strade.
Il centro di Orta, completamente pedonalizzato, è caratterizzato da viuzze strette molto pittoresche: la principale corre parallela alla riva del lago e si interseca con alcune ripide viette che si allontanano dal lago portando verso il Sacro Monte (Patrimonio Mondiale dell'UNESCO).
In Piazza Motta, vero e proprio salotto affacciato sul lago, si trova il broletto o Palazzo della Comunità della Riviera di San Giulio, risalente al 1582, costituito da un portico al piano terra, usato per il mercato, ed una sala riunioni al primo piano.
L'edificio culmina con una piccola torre campanaria.
Di fronte al broletto inizia un'ampia strada in salita denominata "Motta" (via Caire Albertoletti), interamente pavimentata in sassi, alla cui sommità è posta la parrocchiale di Santa Maria Assunta, costruita nel 1485 e ricostruita nella seconda metà del XVIII secolo.
La salita è fiancheggiata da antiche case tipiche e alcuni palazzi storici tra cui Palazzo Gemelli, risalente al XVI secolo e sul lato opposto, il neoclassico palazzo De Fortis Penotti.
Purtoppo non siamo riusciti ad andare a visitare il Sacro Monte, visto che la ragazza che lavora presso l'ufficio turistico, non ci ha assicurato che riuscivamo ad arrivarci facilmente con il passeggino.
Il Sacro monte è un percorso devozionale, inserito in un contesto naturalistico, costituito da venti cappelle che raffigurano la vita di S. Francesco mediante affreschi e statue di terracotta.
In attesa dell'arrivo del traghetto decidiamo di rilassarci su una panchina in piazza Motta gustandoci anche un buon gelato.
La bellezza e l'atmosfera incantevole che emana l'sola di San Giulio ci lascia ancora senza parole. Mentre ammiriamo il paesaggio notiamo in una suggestiva posizione, una chiesetta sul ciglio di uno sperone roccioso.
Incuriositi decidiamo, una volta giunti alla macchina, di andare a visitarla. Scopriamo che si tratta del Santuario della Madonna del Sasso edificato nel 700.
La vista che si può godere dal punto in cui vi è ubicato è eccezionale.
Ormai la nostra gita è arrivata al termine che dire...ne è valsa proprio la pena!!!!

Posizione geografica

Località: Lago d'Orta

Città: Pella

Provincia: Novara

Regione: Piemonte

Nazione: Italia

Continente: Europa

Latitudine: 45.802
(N 45°48'5" )

Longitudine: 8.386
(E 8°23'8" )

Editore:

Manuela
Manuela

Commenti

Nessun commento per questa esperienza

Aggiungi le tue opinioni

Condividi questa esperienza

Contenuti vicini

A 19.2 Km -
Informazioni turistiche

stresa

foto guida

Perla del Lago Maggiore

La cittadina di Stresa si affaccia sul Lago Maggiore nei pressi del Golfo dove si trovano le Isole Borromee

A 30.9 Km -
da vedere

VARALLO POMBIA PROVINCIA DI NOVARA

foto guida

esposizione canina amatoriale di bellezza cinofila

il4 ottobre 2015 esposizione canina amatoriale per cani di razza con o senza pedigree gara competitiva

A 32 Km -
Informazioni turistiche

Mercallo

foto guida

Nostri Laghi !

In una casa di corte completamente ristrutturata, a pochi km dell’aeroporto di Malpensa, 15 km dal

A 50.3 Km -
cenni storici

Macugnaga

foto guida

Macugnaga Monte Rosa

E' ignota l'epoca in cui il Passo del Moro, incominciò ad essere frequentato. Gli storici sono di pareri

STRUTTURE
foto struttura

A 6 Km -Miasino: Ristorante Il giardino di Anna

 

foto struttura

A 6 Km -Miasino: Ristorante Il giardino di Anna

 

foto struttura

A 7 Km -Armeno: Boutique Hotel Cortese

 

foto struttura

A 20 Km -Stresa: Bed & Breakfast Gli Oleandri Stresa

 

foto struttura

A 21 Km -: LA DAMA DEL LAGO WEDDING PLANNER & EVENTS

 

...